Chi siamo

I Centri di Servizio per il Volontariato sono attivi dal 1997 per sostenere e qualificare le organizzazioni di volontariato e promuovere la cultura della solidarietà. Luoghi dove associazioni e cittadini possono fare domande, trovare risposte ai propri bisogni, sviluppare competenze e saperi, mettersi in connessione con altri e con il territorio attraverso servizi e professionalità volti a supportare lo sviluppo del bene comune.

Mission e Vision

Compito del Centro di Servizio per il Volontariato di Monza e Brianza è quello di lavorare con il territorio a servizio della comunità per renderla più solidale, accogliente e attenta al bene comune, attraverso il sostegno e lo sviluppo culturale del volontariato. Un mandato volto a promuovere cambiamento sociale e a rendere il volontariato agente di sviluppo sociale.

Per adempiere meglio a questo compito già dal 1997 i CSV della Lombardia hanno cominciato a incontrarsi per coordinarsi tra loro, realizzando alcune progettualità comuni e costruendo sinergie, e nel 2001 hanno dato vita al Coordinamento regionale che oggi è CSVnet Lombardia.

Il CSV di Monza e Brianza  è stato istituito il 1 luglio 2009. Il progetto del nuovo CSV nasce nel 2006, quando il gruppo promotore affronta con il supporto di Ciessevi  (il Centro di Servizi di Milano, che aveva in carico il territorio monzese) un lungo percorso di analisi dei bisogni del volontariato locale. Tre anni di ascolti, confronti, discussioni e condivisioni sul territorio, faccia a faccia con le associazioni, che hanno portato alla definizione del progetto del nuovo Centro di Servizio.

Finanziamenti

Nati dalla Legge quadro sul volontariato n°266/91, i CSV sono gestiti dalle stesse organizzazioni ed utilizzano principalmente le risorse delle fondazioni di origine bancaria che per legge affluiscono al Fondo Speciale per il Volontariato.

Come diventare soci

Possono chiedere di aderire al CSV di Monza e Brianza le organizzazioni di volontariato e le associazioni, operanti nei territori provinciali di Monza e Brianza. La domanda di ammissione va inoltrata al Consiglio Direttivo, che la sottopone con proprio parere all’Assemblea, che si esprime nella prima convocazione successiva alla domanda.

Criteri

1)      organizzazioni di volontariato, attive nella provincia di Monza e Brianza, di rilevanza comunale o provinciale, che si ispirano ai principi di cui agli articoli 1, 2 e 3 della legge 266/91, in possesso dei seguenti requisiti:

  • il perseguimento dei propri scopi attraverso l’opera prevalente dei volontari;
  • una consolidata e riconosciuta attività anche gestionale;
  • la disponibilità ad interagire in rete e in sinergia con altre Organizzazioni ed Enti;
  • la capacità di garantire una effettiva partecipazione ad incontri convocati.

2)      altri enti del terzo settore, presenti e operativi nel territorio della Provincia di Monza e Brianza che abbiano una delle seguenti caratteristiche:

  • strutture di rilevanza sia comunale che provinciale che possano garantire la presenza dei medesimi requisiti elencati al punto 1);
  • strutture consortili o federate;
  • comitati locali, consulte e coordinamenti promossi sia da privati che da enti pubblici;

Organi sociali

Assemblea dei Soci

  1. AIDO provinciale di Monza e della Brianza
  2. Consulta delle associazioni e delle organizzazioni di volontariato di Brugherio
  3. Coordinamento volontariato zona di Vimercate
  4. Brianza Solidale
  5. Consorzio Comunità Brianza Consorzio coop.soc.
  6. Associazione Volontari Caritas Monza
  7. Banco di solidarietà Madre Teresa
  8. Casa del Volontariato Monza
  9. Auser Volontariato Brianza
  10. Legambiente Lombardia
  11. ACLI provinciale Milano
  12. ARCI Monza e Brianza
  13. AVIS provinciale di Monza e della Brianza
  14. Croce Bianca Milano
  15. ANPAS Lombardia
  16. CS&L Consorzio coop.soc.
  17. AVAL Milano
  18. Compagnia delle Opere di Monza e Brianza
  19. Auser Brianza
  20. Anteas Brianza
  21. Vivere Aiutando a Vivere
  22. Associazione Società San Vincenzo de Paoli Monza e Brianza
  23. Agesci di Monza e Brianza
  24. Associazione Volontari Ospedalieri – AVO
  25. CAV Vimercate
  26. ABIO Brianza
  27. NATUR&
  28. Associazione Volontariato S. Eugenio
  29. La Casa di Emma
  30. Associazione Antes
  31. Associazione Stefania
  32. Associazione del Volontariato di Arcore
  33. Associazione Volontari Sovico
  34. Diritti Insieme APS
  35. DESBRI- Distretto Economia Solidale Brianza

Governance

Il “governo” del CSV M&B:

  •        l’Assemblea dei soci
  •        il Consiglio Direttivo
  •        il Presidente
  •        il Collegio dei Revisori dei Conti
  •        il Collegio dei Probiviri

Staff e contatti

Direzione Marco Cavedon direttore@csvmb.org

Segreteria Istituzionale Mario Geraci segreteria@csvmb.org

Consulenza Federica Cazzaniga consulenza@csvmb.org

Operatrice consulenza Federica Pastori  consulenza@csvmb.org 

Formazione Matteo Ripamonti formazione@csvmb.org

Promozione e Comunicazione Viviana Veltre comunicazione@csvmb.org

Operatrice promozione Cristina Bernardi promozione@csvmb.org 

Rendicontazione

I CSV rendicontano ogni anno le proprie attività, producendo sia un bilancio economico che un bilancio sociale, attraverso i quali presentare alla propria base sociale e all’esterno l’andamento generale dei centri, con particolare attenzione a: novità e cambiamenti, servizi erogati, progettualità. Sono documenti utili per delineare le strategie di lavoro per il futuro dei Centri di Servizio. Qui di seguito potete trovare i documenti di rendicontazione prodotti da CSVnet Lombardia.

Contatti

Sede

La sede di Monza e Brianza si trova in via A.Correggio 59 Monza ed è aperta tutti i giorni dalle ore 9.30-13; 14.30-18

Per info e contatti:

tel 039 2848308

fax. 039 2230284

info@csvmb.org

Il nostro network

Il sistema dei CSV della Lombardia fa parte del Coordinamento Nazionale dei Centri CSVnet. Info: www.csvnet.it.