Con l’attivazione del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) lo scorso 23 novembre 2021, si è aperta la fase di trasferimento e verifica (trasmigrazione) di dati e documenti delle associazioni iscritte alla data del 22 novembre 2021 nei rispettivi registri delle Organizzazioni di Volontariato (ODV) e delle Associazioni di Promozione Sociale (APS). In questa pagina facciamo il punto sul processo di trasmigrazione a cura degli Uffici del RUNTS.

ODV e APS in trasmigrazione al RUNTS

Come prepararsi al passaggio dai vecchi registri del volontariato e della promozione sociale al RUNTS

Con l’inizio del mese di novembre 2022 gli Uffici Territoriali del RUNTS hanno concluso le verifiche relative gli statuti degli Enti in trasmigrazione (le Organizzazioni di Volontariato e delle Associazioni di Promozione Sociale che erano iscritti nei vecchi Registri Regionali ormai dismessi al momento dell’attivazione del RUNTS).

Conseguentemente gli Uffici Territoriali hanno iniziato a emanare i provvedimenti di definitiva iscrizione al Registro Unico, permettendo così agli Enti interessati l’accesso al portale web dedicato al Registro al fine di completare o aggiornare le informazioni e i dati ad esse riferiti e al fine di depositare il bilancio consuntivo 2021.

In quale lista siamo? Siamo iscritti? Non siamo iscritti?

Ricordiamo che è in capo alle ODV e alle APS trasmigrate l’obbligo di aggiornamento o completamento dei dati e delle informazioni del proprio ente e di deposito del bilancio consuntivo 2021 nel Portale RUNTS entro 90 giorni dal perfezionamento dell’iscrizione e una volta acquisita la propria “posizione” nel sistema.

Quindi le ODV e le APS presenti nelle liste “Enti iscritti per trasmigrazione” a partire dalla data d’iscrizione hanno 90 giorni di tempo per poter adempiere ai due obblighi summenzionati.

Per le ODV e le APS contenute nella lista “Enti iscritti senza provvedimento”, i 90 giorni decorrono dal 7 novembre, mentre le ODV e le APS, anch’esse iscritte per decorrenza dei termini ma contenute nelle liste pubblicate nell’apposita pagina “ODV/APS in trasmigrazione ex art. 54 del Codice del Terzo Settore iscritti per decorrenza termini”, il termine dei 90 giorni decorre dalla data di pubblicazione della lista, anche se la data d’iscrizione al RUNTS è a valere dal 7 novembre.

È importante sapere che tale pubblicazione ha valore di notifica in merito alla conoscenza dell’avvenuta iscrizione al RUNTS, per rendere conoscibile l’iscrizione a quelle ODV e quelle APS per i quali l’indirizzo PEC non era conoscibile o aggiornato dall’Ufficio RUNTS.

Consulta anche: “Regione Lombardia: adempimenti per gli ETS

Una volta che l’Ente ha acquisito la definitiva iscrizione al RUNTS, avendo ricevuto via PEC dal competente Ufficio Territoriale il relativo provvedimento, o verificata la propria condizione sul sito del Ministero, il rappresentante legale potrà accedere al portale RUNTS per attivare la posizione del proprio ente.

È necessario procedere con l’aggiornamento delle seguenti informazioni sulla posizione del proprio ente nel Portale RUNTS:

  • i dati sui titolari di cariche sociali (amministratori ed eventuali componenti dell’organo di controllo) e dei relativi poteri: ciò consentirà, tra l’altro, a tali soggetti di accedere alla piattaforma ed effettuare, per conto dell’ente, il deposito degli atti o l’aggiornamento delle informazioni da quel momento in avanti;
  • indicazione di eventuali sedi secondarie (si ricorda che non costituiscono sedi secondarie dell’ente le sedi legali delle proprie articolazioni autonome o quelle degli enti ad esso affiliati);
  • aggiornamento dell’eventuale elenco degli enti aderenti (per gli enti di secondo livello);
  • inserimento dell’affiliazione ad un ente, anche se questo non sia ancora qualificabile come rete associativa.

Con la Nota Ministeriale n. 17146 del 17 novembre 2022, il Ministero delle Politiche Sociali ha puntualizzato alcuni aspetti relativi l’obbligo di deposito del bilancio consuntivo 2021 sul portale del RUNTS.

L’obbligo di deposito sussiste nei confronti di tutti gli Enti del Terzo Settore che hanno acquisito definitiva iscrizione a seguito del processo di trasmigrazione, nel corso del 2022 (quindi le ODV e le APS che erano iscritte dei vecchi registri di riferimento e sono trasmigrati nel nuovo registro).

Tale obbligo non sussiste nei confronti degli Enti del Terzo Settore “di nuova iscrizione” avvenute nel 2022.

Il bilancio deve essere depositato, utilizzando le funzionalità telematiche del Registro Unico redatto nelle forme previste dal Decreto Ministeriale 39/2000, utilizzando i modelli A-B-C nel caso sia di natura economico-patrimoniale o il modello D, qualora abbia natura di cassa e nel caso l’ente abbiano avuto entrate inferiori a € 220.000. I bilanci devono essere accompagnati dai rendiconti delle raccolte pubbliche occasionali di fondi, qualora esse siano state svolte nel corso del 2021 (allegandoli al bilancio di esercizio).

Provincia di Bergamo: runts@provincia.bergamo.it
Provincia di Brescia: runts@provincia.brescia.it
Provincia di Como runts@provincia.como.it
Provincia di Cremona: runts@provincia.cremona.it
Provincia di Lecco runts@provincia.lecco.it
Provincia di Lodi runts@provincia.lodi.it
Provincia di Mantova runts@provincia.mantova.it
Città Metropolitana di Milano runts@cittametropolitana.mi.it
Provincia di Monza e Brianza RUNTS@provincia.mb.it
Provincia di Pavia runts@provincia.pv.it
Provincia di Sondrio runts@provinciasondrio.it
Provincia di Varese RUNTS@provincia.va.it

Il RUNTS è gestito interamente con modalità telematiche attraverso una piattaforma informatica che garantisce l’identificazione legale degli amministratori, la gestione telematica delle relazioni (istanze) tra l’ente e l’Ufficio del RUNTS. È quindi necessario che l’ente e i suoi amministratori siano dotati dei seguenti strumenti digitali atti a dialogare con la piattaforma:

  • PEC dell’ente: la Posta Elettronica Certificata è il canale di notifica delle comunicazioni tra l’ente e il RUNTS, avendo essa valore legale (le PEC sono equiparate a raccomandate con avviso di ricevimento);
  • SPID della persona che ricopre il ruolo di Legale Rappresentante: l’accesso al portale del RUNTS si effettua esclusivamente autenticandosi con la propria identità digitale unica personale (in alternativa allo SPID si può utilizzare la propria Carta d’Identità Elettronica); il portale riconosce automaticamente l’identità delle persone che rivestono un ruolo nell’ente in base ai dati forniti al registro stesso;
  • Firma digitale della persona che ricopre il ruolo di Legale Rappresentante: le istanze e in molti casi anche i documenti che l’ente presenta al RUNTS devono essere firmate digitalmente dal presidente tramite la propria firma elettronica qualificata che garantisce l’autenticità e integrità del documento.

Normativa

Le principali norme con le indicazioni del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
  • DM 15 settembre 2020 n. 106 Definizione delle procedure di iscrizione degli enti, delle modalità di deposito degli atti, delle regole per la predisposizione, la tenuta, la conservazione del Registro unico nazionale del Terzo settore.
  • DD 26 ottobre 2021 n. 561 Individuazione della data di avvio del Registro unico nazionale del Terzo settore (RUNTS)

Strumenti

Strumenti, schede e servizi per comprendere e applicare la normativa

Servizio SPID, PEC, firma digitale

RUNTS: lista enti iscritti

Schemi di bilancio per ETS

Guide al RUNTS per ETS non commerciali

Chi può presentare istanze al RUNTS

Conversione file in PDF/A

RUNTS: guida all'accesso con SPID di PosteID

RUNTS: guida all'invio della distinta di un'istanza

RUNTS: dati e documenti necessari all'iscrizione di un nuovo ente

RUNTS: dati e documenti necessari a variazione dati e deposito bilancio

RUNTS: guida all'iscrizione di un nuovo ente

RUNTS: guida ESTESA all'iscrizione di un nuovo ente

RUNTS: guida al deposito del bilancio d'esercizio post-trasmigrazione

RUNTS: guida ESTESA al deposito del bilancio d'esercizio post-trasmigrazione

RUNTS: guida alla prima variazione dati post-trasmigrazione

RUNTS: guida ESTESA alla prima variazione dati post-trasmigrazione

Approfondimenti

Articoli e approfondimenti utili a comprendere gli aspetti principali della normativa

Ripartono le procedure degli Uffici del RUNTS: ecco cosa fare
Sospesa dal 1° luglio al 15 settembre 2022 dal decreto Semplificazioni convertito lo scorso 4 agosto con la legge 122, la verifica dei procedimenti di trasmigrazione di ODV e APS nel RUNTS riprende dal 16 settembre. Leggi tutto


RUNTS: casi particolari di trasmigrazione di ODV e APS
Presentiamo di seguito alcuni casi particolari di trasmigrazione di ODV e APS iscritte alla data del 22 novembre 2021 nei rispettivi registri delle Organizzazioni di Volontariato (ODV) e delle Associazioni di Promozione Sociale (APS). Leggi tutto


Ultimo atto per il Registro Unico Nazionale del Terzo settore
Il DM del 15 settembre 2020 disciplina la forma e il funzionamento del RUNTS. In pensione gli attuali registri nazionali, regionali e provinciali. Leggi tutto


APS e perdita della qualifica di Onlus
Chiarimenti in merito agli effetti sul patrimonio di un’Aps con qualifica di Onlus che, adeguandosi al Codice del Terzo settore, possa perdere i requisiti per le agevolazioni fiscali. Leggi tutto


Cosa succede ora con il RUNTS
Con l’avvio del Registro Unico Nazionale del Terzo settore (RUNTS), l’ente iscritto in uno dei registri provinciali/regionali sarà “trasmigrato”. Leggi tutto

thumbnail_immagine-pagina-schemi-bilancio-ETS_s

I servizi di supporto dei CSV
Hai bisogno di aiuto? Contatta il CSV attivo nel tuo territorio per richiedere un supporto!

tel. 035 234723 negli orari di apertura

Area Consulenza
E-mail brescia@csvlombardia.it
tel. 030/2284900

Fare Non Profit – CSV Milano
dalle 9.30 alle 13.00
tel. 02.45475857
mail: farenonprofit.milano@csvlombardia.it
Link ai servizi di supporto sulla Riforma

Il CSV attiva interventi consulenziali e formativi specifici in risposta alle richieste delle organizzazioni, fornendo gli strumenti necessari affinché possano agire in autonomia e attivarsi per rispondere al bisogno incontrato.
Contatti: clicca qui

csv_mls.gif

Servizio di supporto adeguamento statuto su richiesta dell’Ufficio del RUNTS: clicca qui
Per informazioni: E-mail organizzazioni.mls@csvlombardia.it
Monza e Brianza Tel. 039 2848308
Lecco Tel. 0341 350680
Sondrio Tel. 0342 210071

Sede di Cremona: 0372 26585 – E-mail cremona@csvlombardia.it
Sede di Lodi: 0371 428398 – E-mail lodi@csvlombardia.it
Sede di Mantova: 0376 367157 – E-mail mantova@csvlombardia.it
Sede di Pavia: 0382 526328 – E-mail pavia@csvlombardia.it

newsletter
News per le organizzazioni
In questa sezione è possibile trovare tutte le notizie utili al volontariato per organizzare le proprie attività. Informazioni specifiche e curate dai professionisti dei Centri su tutti gli aspetti che riguardano la gestione della vita di un’organizzazione.
leggi tutte
Left Menu Icon