Eventi, archivio e multimedialità: Vdossier anche sul web

Ventisei numeri finora pubblicati. Una media di tre numeri l’anno, per un totale di oltre 2.600 pagine di approfondimento offerte ai volontari e alla classe dirigente delle associazioni non profit, nonché alle istituzioni locali e nazionali. Dal primo numero pubblicato nel maggio 2010, una platea di più di cento fra studiosi ed esperti hanno scritto per Vdossier o sono stati intervistati su un ampio ventaglio di temi: dalla Riforma del Terzo settore all’Europa, dalla certificazione delle competenze ai grandi eventi, dalla partecipazione alla rappresentanza. Lungo questo cammino Vdossier ha sempre cercato un confronto, un’analisi e un dialogo continuo sugli argomenti di maggiore attualità oppure li ha anticipati.

Questa rivista è un prodotto nicchia. Distribuita in 8 mila copie, è una “voce” che dà voce anche ai protagonisti del volontariato, ai testimoni della solidarietà, a coloro che operano tutti i giorni nelle città e nei territori. Dà loro voce raccontando esperienze, progetti e iniziative. Nei 26 numeri di Vdossier c’è una galleria di case history che faccia da modello e interpelli sempre più organizzazioni di volontariato.

E adesso una nuova sfida: maggiore spazio su Internet. Queste pagine sono il primo passo di un rinnovamento per Vdossier. Una nuova vetrina, un nuovo servizio per le associazioni e i volontari. Nel 2020 questa rivista festeggerà i dieci anni di vita. Queste pagine online sono un tentativo di portarsi avanti. Dopotutto i giornali sono come le persone, ogni tanto hanno bisogno di cambiare abito per restare al passo coi tempi. Ma senza perdere né la loro identità né la loro missione. In queste pagine web i lettori troveranno con tutto l’archivio dei numeri finora pubblicati, gli eventi collaterali organizzati da Csv e gli approfondimenti multimediali disponibili in Rete. 

Una nuova vetrina, un nuovo servizio per le associazioni e i volontari per riflettere e narrare il bello della solidarietà. Che è sempre stato e rimane l’obiettivo dei Csv. Parlare del volontariato agli uomini e alle donne che hanno la medesima passione per gli altri e il bene comune. E ne fanno uno stile di vita.